Agenzia di comunicazione, pubblicità e marketing

NEWS

MERCATO PUBBLICITARIO ONLINE: GOOGLE MANTIENE IL PRIMATO

Google domina il mercato pubblicitario online, aggiudicandosi nuovamente il primo posto nella classifica degli spazi pubblicitari più utilizzati dagli inserzionisti. Primato che il colosso californiano detiene dal 2006 e che si rinnova con crescita costante (a parte una leggera flessione nel 2009). Google è quindi il principale portale web su cui inserire spazi pubblicitari. Infatti, secondo i dati raccolti da una ricerca di Zenit Optimedia sulle prospettive di crescita dell’advertising online, nel 2006 la spesa sostenuta sul noto motore di ricerca rappresentava il 34,9% del totale, nel 2007 il 40,3% e lo scorso anno il 44,1%. Percorso inverso per Yahoo! che dal 2006 allo scorso anno ha registrato un calo significativo, passando dal 18,7% del 2006 all’8,3% del 2010.
Si trova invece in decisiva ascesa Facebook, spazio ambito da molti inserzionisti, che è passato dallo 0,2% del 2006, quando ancora la sua diffusione non era massiccia, all’1,4% del 2009, per poi salire fino al 3,1% del 2010. Sicuramente positiva la prospettiva di crescita nel medio e lungo periodo. Invariati i dati che riguardano Microsoft, mentre un notevole calo si registra per AOL.
Analizzando chi spende di più in pubblicità (non solo sul web), gli Stati Uniti detengono il primato, sia per l’anno corrente sia per quanto riguarda la previsione per i prossimi tre anni, seguiti dal Giappone e dalla Cina. L’Italia si colloca in decima posizione per quel che riguarda la spesa nel 2011, mentre le previsioni per i prossimi tre anni la vedono fuori dalla top ten.
Per quanto riguarda la classifica della spesa pubblicitaria per mezzo utilizzato, internet si colloca al terzo posto, preceduto da televisione e radio.

Condividi Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su GooglePlus
Torna alla homepage